venerdì 13 maggio 2016

domenica 8 maggio 2016

Buona festa della Mamma ......

Io per l'occasione ho preparato i baci di dama alle nocciole e amaretti ❤️



Auguri a tutte le mamme❤️

giovedì 5 maggio 2016

Torta di mele al mascarpone ❤️






Ecco qui , sta sera vado a cena da amici e per me vale il detto " mai a mani vuote..." e quindi ecco che mi trovo a preparare questa trorta la cui ricetta è da un po continua a passarmi sotto mano .
Una delle cose che piu amo in cucina è il connubio mela /cannella , trove sia semplicemente perfetto. 
Il mascarpone la Rende morbidissima E gustosa, eccovi la ricetta.


INGREDIENTI:

- 4 uova
- 180 gr zucchero 
- bustina vanillina 
- cannella q.b.
- 250 gr farina
- 1/2 bicchiere di latte
- 250 gr mascarpone 
- 3 mele 



Montare le uova con lo zucchero la cannella e la vanillina, quando saranno gonfie e spumose aggiungere il mascarpone azionando le fruste a bassa velocità.
Quando tutto sarà ben miscelato aggiungere la farina setacciata con il lievito e il latte .Aggiungere tre mele tagliate a pezzetti. 
Imburrate una tortiera da 24 cm e versare l'impasto .




Tagliare la mela restante a fettine e disporle sopra l'impasto .



Infornare a 180 gradi per 35 minuti ❤️

lunedì 11 aprile 2016

Crostata di grano saraceno per un inizio settimana speciale ❤️

Crostata di grano saraceno e marmellata di ciliegie ❤️

Da sempre amo la farina di grano saraceno , sia usata per preparazioni salate che dolci , e questa crostata a mio avviso è fantastica. Si può usare qualsiasi marmellata , io preferisco le ciliegie col grano saraceno, ma è buonissima anche col cioccolato.  




INGREDIENTI:


- 150 grammi di farina bianca 00
- 150 grammi di farina di grano saraceno
- 60 grammi di burro morbido 
- 2 uova di piccole dimensioni
- 85 grammi di zucchero semolato
- 85 grammi di zucchero di canna
- cannella e zenzero a piacere ( se non vi piacciono non metteteli)
- un pizzico di sale
- un cucchiaino di lievito 
- 400 grammi di marmellata a vostra scelta


PROCEDIMENTO:


Io ho messo tutti gli ingredienti freddi da frigorifero nella planetaria, ho usato il gancio per impastare e ho azionato per un paio di minuti finché l'impatto non è diventato abbastanza omogeneo. Ho versato tutto su un piano e ho impastato poco per far si che si formasse una palla che ho poi ricoperto con la pellicola trasparente e messa in frigorifero per un'oretta. 





Passata l'oretta, spianatene una parte in una tortiera diametro 26 cm, bucherellarla con la forchetta per facilitarne la cottura, Formare un bordo abbastanza alto .




Ricoprire con la marmellata che avete scelto, a me piace che sia uno strato bello alto siccome la pasta con grano saraceno tende, a mio avviso a seccare un po, io preferisco abbondare con la farcita.




Con il resto della pasta decorare la crostata come più preferite.




Infornare per 35 minuti in forno statico precedentemente riscaldato a 180 gradi.
Ecco qua, io la trovo ottima sopratutto il giorno dopo, quando la marmellata ammorbidisce la pasta.



Buon appetito ❤️


lunedì 28 marzo 2016

Panna cotta ❤️


La panna cotta è un dolce che piace a tutti, e che con poche varianti si può adattare anche a intolleranti o vegetariani. Preparazione veloce e facile e il topping che si aggiunge per la decorazione dona un tocco finale che che può incontrare i gusti di tutti ... caramello, cioccolato, caffè o frutta a volontà. 


INGREDIENTI:

- panna liquida 500 ml
- zucchero a velo 100 gr
- bacca vaniglia 1
- colla pesce 6 gr


RICETTA :

In una ciotola mettere a mollo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. Nel frattempo scaldare la panna, senza portarla a bollore, alla quale precedentemente avete aggiunto la bacca di vaniglia tagliata a metà e i suoi semi. Togliere dal fuoco e aggiungere lo zucchero a velo e la colla di pesce strizzata, mescolare bene. Togliere la bacca di vaniglia e i semi filtrando la panna,  io non li filtro perché mi piace l'effetto che danno i puntini neri nella panna bianca, tolgo solo la bacca.
A questo punto potete usare uno stampo unico , uno stampo da cui poi li toglierete servendoli capovolti su un piatto, o un bicchierino, alla fine aggiungere il topping che avete scelto per la guarnizione del piatto. In questo caso io ho scelto l'opzione renverser. 







Personalmente preferisco che sia poco zuccherata, che sia il topping o il coulis a darle carattere, e non amo le panne cotte troppo dure dove è stata messa troppa colla di pesce, un po più morbida a mio avviso è meglio, anche perché se la si mangia il giorno dopo un po si solidifica .
Love ❤️

martedì 8 marzo 2016

Crostata di marmellata di albicocche ❤️

Oggi , poco tempo , tanto da fare, ma lo spazio per una merenda semplice e gustosa come una fetta da crostata là si trova sempre , ed ecco qui la crostata di marmellata di albicocca . La ricetta può essere modificata con qualsiasi altro ingrediente e sapore, crema, frutta, ricotta, Nutella ...
La base di frolla infatti è semplice e deliziosa e si sposa bene con tutto, io personalmente la uso anche per fare biscotti o frollini con la marmellata , provateci.





INGREDIENTI 

-
- 5oog Farina 00- 250g Zucchero- 250g Burro- 2 Uova- 1 Bustina di Vanilina- 1/2 Bustina di Lievito per dolci- marmellata albicocche 250 gr- 200g Confettura di Pesche- Zucchero a Velo
Unire il burro a crema con zucchero, uova, farina, lievito e la vanillina.Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un imposto emogeneo. Formare una palla far riposare in frigorifero per 15 minuti.Stendere 2/3 della pasta in una teglia ricoperta da carta forno.cospargere la base con la marmellata.Con la pasta rimasta formare dei rotoli e disporre incrociando sulla torta.Cuocere in forno carlo a 180°C per 35-40 minuti.Raffreddare e guarnire con lo zucchero a velo.

domenica 28 febbraio 2016

Torta all'arancia ❤️

Spesso mi capita che quando sono stanca e magari un po pensierosa mi serva preparare qualcosa , non tanto poi per mangiarlo ma per tenere occupata la mente , oggi è una di quelle giornate . Penso alla mia migliore amica in vacanza , fuori piove , il mio Yomo ( il
Mio fantastico meticcio) non se la sta passando benissimo in questo periodo , e quindi .... Faccio una torta , l'effetto rilassante è assicurato . 
Sul cellulare ho una cartella di torte che prima o poi farò , di torte che per qualche motivo hanno stuzzicato la mia voglia di dolce , ma a dire la verità non ci sono solo dolci ....
Ed ecco qui oggi quindi la torta arance e cioccolato fondente , una di quelle torte ottime per merende e colazioni .

RICETTA

-350 gr farina 0
-300 gr zucchero semolato 
-1 arancia 
-3 uova
-100 ml di olio di semi
-100 ml di latte
-60 gr di formaggio fresco tipo Philadelphia 
-1 pizzico di sale 
-1 bustina di lievito
-50 gr di gocce di cioccolato ( ma a seconda dei gusti potete toglierle o metterne di più )


Grattare la buccia dell'arancia con una grattugia , aggiungere gli spicchi , il latte e l'olio e con un frullatore a immersione frullare bene . 


In una planetaria montare le uova con lo zucchero , quando saranno ben montate aggiungere il composto di latte e olio , il formaggio ,la farina setacciata , il sale , il lievito e far amalgamare il tutto per un paio di minuti . 


Imburrate una tortieta , io ho usato uno stampo da 23 cm perché a me le torte piacciono belle alte , e infornare a 180 gradi per 50 minuti . 


Con la prova dello stecchino la torta deve risultare un po umida , non asciutta . È pronta sfornare e mangiare ..... Vedrete è leggera e deliziosa ❤️


Buona domenica a tutti .

mercoledì 24 febbraio 2016

Lisbona .... E i suoi dolci ❤️



Eccomi di ritorno da Lisbona .... 
Città fantastica , capitale del Portogallo , ma la mia intenzione non è quella di descrivervi la città o le usanze come una guida turistica , no la mia intenzione è quella di parlarvi dei fantastici dolci che ho assaggiato e di cui mi sono follemente innamorata ❤️

Ecco una carrellata dei dolci più tipici che ho incontrato in questa breve vacanza ...

Bolacha Francesa , frolle con la marmellata 


Maçã assoda, mela cotta al forno con cannella e crema .... Fantastiche ancora calde 


Bolo de arroz , dolcetti simili a dei cupcake ma fatti con farina di riso 


Ed ecco qui pasticceria di Belém , un posto mitico , presente in tutte le guide turistiche . Una fabbrica di dolcetti con una portata di 15.000 Pastel de nata al giorno.
Questo dolce tipico rappresenta Lisbona nel mondo . Dolci ottimi che creano dipendenza . 


Questi sono due pasticceri alle prese con un'infornata di Pasteis de nata . 


PASTEIS DE NATA


Ci sono molte ricette per preparare questi fantastici dolci perche quella originale è ancora segreta , custodita da pochi eletti. È per questo che ne ho provate un paio e la più simile a ciò che ho gustato a Lisbona a me sembra questa . Alcune contengono fecola di patate , altre dati a , alcune procedono per la cottura della crema come se fosse una normale crema pasticciera , altri mettendo tutto a crudo e poi facendolo cuocere .... Insomma ognuno ci mette del suo . 


RICETTA 

-4 tuorli
-50 g di zucchero
-1 cucchiaio di farina
-1 baccello di vaniglia
-scorza di mezzo limone 
-250 ml di panna
-½ bicchiere di latte
-1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
-Burro qb per infarinare la teglia dei cupcakes
-Zucchero a velo e cannella in polvere per spolverare


Aggiungete la farina al mix di panna e latte , in più riprese senza far formate dei grumi , aggiungere i tuorli precedentemente leggermente sbattuti con una forchetta , aggiungere la vaniglia e la buccia del limone e lo zucchero .

Fare addensare la crema ottenuta sul fuoco. Per conservarla in modo che si raffreddi coprire con la pellicola trasparente in modo che non si formi una patina dura .

Stendere la pasta sfoglia, ritagliare dei dischi e trasferirli negli stampi da muffii precedentemente. Adagiare ogni cerchio di pasta sfoglia nello stampo usando le dita schiacciare l’impasto in modo da far aderire l’impasto nella forma .

Riscaldare il forno a 250°C (al massimo), non ventilato.
Distribuire con un cucchiaio la crema raffredata negli stampi. Far cuocere per 15 –massimo 20 minuti  affinchè la superficie assume un bel colore dorato scuro e il guscio risulta cotto .
Per dare un ultimo tocco che possa renderli simili agli originali usare il cannello caramellatore per bruciacchiare e caramellare la superficie .Si possono mangiare caldi o freddi , spolverati con cannella e zucchero a velo.
Ed eccoli qui .... Fidatevi , uno tira l'altro ❤️








sabato 6 febbraio 2016

Torta di mele ❤️

Ciao a tutti , 
Oggi ho deciso di postare una ricetta molto stagionale , che utilizza un frutto che in questo periodo solitamente abbonda in tutte le case .... 
La Torta di mele, non la famosa Apple pie  americana che troverà sicuramente spazio più avanti in questo blog , no parlo della classica torta di mele che tutte le mamme sfornavano quando eravamo piccini e che riempiva di odori golosi le nostre case . Ogni volta che la faccio mi riporta a ricordi passati , e quando assaggio la prima fetta ( lo ammetto ancora calda e fumante ....) faccio un tuffo nel passato . Vi lascio la mia ricetta ormai collaudata e apprezzata . ❤️




RICETTA

-700 gr mele 
-60 gr butto temperatura ambiente 
-3 uova 
-mezzo bicchiere di latte 
-300 gr di farina setacciata 
-100 gr zucchero semolato 
-150 gr zucchero di canna 
-1 bustina di lievito 
-cannella ( secondo il vostro gusto , io personalmente ne abuso )
-succo di limone 
-rum
-un pizzico di sale 


Sbucciare le mele , affettarle non troppo piccole e lasciarle insaporire in una bacinella con un po di rum , cannella e due cucchiai di zucchero . 




Lavorare i tuorli con il restante zucchero , montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e unire i due composti . 




Aggiungere la farina setacciata e il burro a temperatura ambiente e amalgamare il tutto . Aggiungere le mele , io personalmente non scolo il liquido che le ha insaporire per cui poi non mi serve unire il latte perché il composto risultata già abbastanza morbido . 
Infornate in forno statico già caldo a 189 per 45/50 minuti, quando infilzate uno stecchino deve risultare ancora umido .
Io utilizzo uno stampo quadrato con lato 24cm, perché mi piace molto alta .




Buon appetito ❤️

giovedì 4 febbraio 2016

Brownies ❤️

Fantastici , soffici e dolci brownies...
Li considero da sempre un cibo rassicurante , fantastico per i pomeriggi d'inverno accompagnati da una fumante tazza di latte ...





RICETTA ...

- 100 gr di cioccolato fonde tagliato a pezzetti 
- 100 gr di noci a pezzetti 
- 50 gr di zucchero semolato
- 50 gr di zucchero di canna 
- 2 cucchiai di farina 
- 1 bustina di lievito
- 1 pizzico di sale
- 3 uova intere 
- 100 gr burro


Sciogliere il cioccolato in un pentolino col burro , quando sarà tiepido unire a tutti gli altri ingredienti e mescolare bene . 
Infornare a 180 gradi per 25 minuti in una teglia quadrata di 20x20.




Ed eccoli qui ... Buon appetito ❤️


martedì 2 febbraio 2016

Cuori di frolla ❤️

Ecco qua .... Facile , veloce e versatile , la frolla per biscotti o basi di crostata .
Io la utilizzo tantissimo , oggi sto preparando dei biscotti , ma spesso la utilizzo anche come base per frolle da riempire poi di marmellata , cioccolata o creme senza cottura . Ecco qua la ricetta .



INGREDIENTI :

- 500 gr di farina 
- 180 gr di zucchero a velo 
- 1 uovo intero 
- 250 gr di burro morbido 
- vaniglia una fialetta

Preparazione :

Mettere tutto assieme nella planetaria, accendere e farla girare finché tutto sarà ben amalgamato . Creare dei panetti e metterli in frigorifero avvolti nella pellicola trasparente per almeno un'ora . 
Per i biscotti cuocere in forno statico per 160 per 15 minuti . 



Vi avevo detto che era una ricetta semplice e fantastica . Mi piace fare i biscotti e poi intingerli nel cioccolato fuso


Buon appetito ❤️.
.

sabato 30 gennaio 2016

Butti .... Ma buoni ❤️

Ecco qui ....  
Una ricetta facile e veloce ma fantastica nel risultato . I brutti ma buoni sono dei dolcetti talmente buoni che danno quasi dipendenza . Provateli ve ne innamorerete . Io non ho fatto la classica ricetta che prevede che siano brutti ... perché usando un sac a poche vengono piuttosto uguali e molto carini , quasi dei macarons. 
Perfetti per un dolce momento del thè pomeridiano . ❤️






INGREDIENTI:


- 4 albumi temperatura ambiente 
- 300 gr zucchero ( io uso quello a velo)
- 300 gr nocciole tritate grossolanamente 
- 1 cucchiaio vaniglia
- 1/2 cucchiaino di succo di limone





PREPARAZIONE





Montare in planetaria gli albumi  con il limone , quando sono ben ferme aggiungere lo zucchero, la vaniglia e le nocciole , senza smontarle . 
Quando la meringa è bella lucida aggiungere le nocciole con un cucchiaio .
Trasferire in una pentola e cuocere per farla rassodare a fuoco basso per circa 30 minuti ( l'impasto deve diventare un po più scuro ). 
Disporli su una teglia facendo un mucchietto col cucchiaio , io ho appunto usato il sac a poche, e cuocere per 30 minuti circa finché non saranno asciutti , a 150 statico. 

Buon appetito .


Ci sono diversi modi di preparazione , io ho sperimentato questo . Si possono fare sia con le mandorle tritate , che con nocciole . Io preferisco le nocciole perché altrimenti assomigliano troppo si macarons, mentre si può scegliere anche la grana delle nocciole , lasciandone qualcuna anche intera assumono un aspetto più rustico ma anche più appetitoso. LOVE

martedì 26 gennaio 2016

I miei primi waffle ❤️




I miei primi waffle .... 
Da sempre adoro questo dolce , assaggiato per la prima volta a N.Y. , per cui il confronto con quello che ho nella mia memoria non è semplice da sostenere , ma questa ricetta è davvero ottima , certo manca la magica atmosfera della grande mela ... Si può dire che assomigliano a dei pancakes (anche perché la loro vecchia ricetta originariamente prevedeva il burro), con la differenza che essendoci la trama a nido d'ape prende molto meglio il condimento con cui li si "annaffia".
Ho comprato la piastra su amazon , ho preso una piastra piccola che non occupasse troppo spazio e senza troppe pretese, quindi con un semplice on/off , ma devo dire che il suo lavoro lo svolge egregiamente . Buon appetito . Love .



INGREDIENTI

- 3 uova
- 110 gr di zucchero
- 120 gr di farina 
- 100 gr di burro
- un cucchiaino di aroma di vaniglia 
- 1 pizzico di sale 

Sciogliere il burro e aspettare che raffreddi , nel frattempo in una ciotola montare i tuorli con metà dello zucchero , aggiungere il burro raffreddato ma ancora liquido . In un'altra ciotola montare a neve gli albumi con la restante metà dello zucchero e quando saranno ben fermi unirli ai tuorli . Aggiungere l'essenza di vaniglia , il sale e la farina setacciata senza smontare il composto . 
Accendere la piastra e quando sarà ben calda ungerla con un pennello ( questo vi permetterà di staccarla facilmente quando sarà cotta) , distribuire l'impasto e cuocere per 5 minuti . 


Questa ricetta è quella americana , a me piace servita spolverata di zucchero a velo e con sciroppo d'acero , ma anche con la marmellata di lamponi è uno spettacolo .  ❤️

domenica 24 gennaio 2016

Domenica golosa ....



Oggi é domenica , giornata di relax totale e cosa c'è di meglio di un dolcetto per volersi bene ? Io oggi lo faccio con questo cupcake al cioccolato , con ganache al cioccolato e briciole di cioccolato ..... Fantastico davvero , una vera e propria coccola per i sensi . Buona domenica a tutti .  ❤️

venerdì 22 gennaio 2016

Baby shower .... It's a BOY



Rieccomi qui a fare ciò che più amo, modellare la pasta di zucchero. Ormai è qualche anno che mi diverto nel creare qualcosa di speciale con questa fantastica materia, molto versatile e sopratutto .... Dolcissima.
In questa occasione stò preparando una torta a più piani per un Baby Shower, una ricorrenza che abbiamo ormai sdoganato dall'America e che sempre più spesso sento nominare, sopratutto da chi vuole fare un regalo diverso dal solito per un'amica in dolce attesa.
Per questa festa mi hanno chiesto di creare una torta dei cupcakes e dei lecca lecca che riprendessero il tema della nascita di un maschietto.
Ecco qui un'anteprima del topper per la  torta,  e presto pubblicherò le altre immagini di tutto quello che ho creato per questo gioioso evento. Love ❤️




mercoledì 20 gennaio 2016

Ricetta per CUPCAKES Perfetta ... Appena sfornati.



Ciao a tutti , oggi sono veramente felice, finalmente dopo lunghe ricerche e prove, sono riuscita a trovare la ricetta perfetta per fare dei morbidissimi cupcakes al cioccolato. 
Per anni ho provato a trovare la ricetta di questi fantastici dolcetti che, mangiati a NewYork, mi fecero sognare .... Morbidi e umidi al centro, dolci ma non troppo, insomma una di quelle cose che finito uno, non vedi l'ora di mangiarne un'altro. Le ho provate tutte, con tutti i tipi di ingredienti e con tutti i tipi di cotture e impostazioni del forno, ma o non si gonfiavano, o rimanevano crudi o erano troppo secchi. Ed ecco finalmente la rivelazione, ingrediente segreto, zucchine grattugiate, si zucchine , anche io leggendo la ricetta la prima volta sono rimasta attonita, ho chiesto aiuto per la traduzione a chi, meglio di me, con l'inglese "ci parla", e dopo la conferma che fossero davvero zucchine, ho detto proviamoci.... La zucchina conferisce una particolare morbidezza, ma senza appesantire. Fantastico.
Il risultato parla da solo, anche la mia amica Elena, irrimediabilmente dipendente da cioccolato, ma solo da quello buono , e estremamente critica, ha approvato la ricetta. Questa per me è la prova che è quella giusta, lei è una delle mie "cavie" di tutto quello che esperimento. 
❤️





Eccoli ... qui posto la foto appena sfornati e non ancora decorati, prossimamente aggiungerò anche la ricetta del frosting, che li rendono davvero irresistibili. Buon appetito.

CUPCAKES morbidissimi (ma davvero morbidi)  al cioccolato

Ricetta per 26 dolci con stampo di media grandezza, le dosi sono in CUPS (tazze), come si conviene a una vera ricetta americana. 


INGREDIENTI
  • 2 tazze di farina 00
  • 1 1/2  tazza di zucchero semolato 
  • 1/2 tazza di zucchero di canna
  • 3/4 di tazza di cioccolato in polvere
  • 2 cucchiaini da the di bicarbonato
  • 1 cucchiaino da the di lievito
  • 1/2 cucchiaino da the di sale
  • 1 cucchiaino da the di cannella
  • 4 uova
  • 1 tazza di olio di semi
  • 3 tazze di zucchine grattugiate molto piccole (corrispondono circa a tre zucchine di media grandezza)
  • 1 tazza di gocce di cioccolato

PROCEDIMENTO

Nella planetaria ho messo tutti gli ingredienti secchi, a parte ho sbattuto a mano le uova e l'olio, e in un secondo tempo le ho unite al composto secco. Ho azionato a velocità minima la planetaria e quando il tutto sembrava ben amalgamato, ho aggiunto le zucchine grattugiate e le gocce di cioccolato.
Versare nei pirottini l'impasto riempiendoli per 3/4, io uso il cucchiaio con cui si fanno le palline di gelato, più comodo di un sac à poche. A me piace cospargere di gocce di cioccolato o granella di zucchero la superficie prima di infornarli.
Infornati per 15 minuti, a 180° con forno ventilato, diventano davvero speciali.
Ciao a tutti. LOVE 








domenica 17 gennaio 2016

SUNDAY





Buon giorno a tutti , oggi è domenica e come iniziare al meglio un giorno così speciale se non con dei Pancakes? Io adoro i Pancakes , adoro farli e mangiarli, sia dolci che salati, è per questo che lascio sempre l'impasto piuttosto neutro , perché sono ottimi con la nutella , le banane o il classico maple syrup ... ma anche con philadelphia e salmone affumicato. Per cui come vedete ottimi in ogni circostanza, per un brunch o per una cena . condivido con voi la mia ricetta, provata e approvata da parenti e amici .... buona domenica a tutti. ❤️


                                                                    Pancakes






200 gr farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino di zucchero a velo
2 uova intere
250 ml latte
3 cucchiai di olio di semi


Unire in una ciotola la farina, il lievito, il sale e lo zucchero, in un'altra montare i bianchi delle uova finché non saranno ben fermi. In una terza battere i tuorli, aggiungere il latte e l'olio. Come ultimo passaggio unire al composto liquido, i solidi e infine i bianchi senza smontarli. Ungere una padella con poco olio, quando sarà bella calda versare un mestolo di composto, aspettare che si stacchi dalla padella, capovolgere e cuore anche dall'altra parte. Mangiare caldi. 


Buon appetito, servire con nutella, frutta fresca, sciroppo d'acero, panna montata, marmellata, oppure salati con salmone affumicato e formaggio morbido . 
Love.



giovedì 14 gennaio 2016

CARROT CAKE ... Per un dolce ritorno



Oggi riprendo in mano questo blog dopo anni , e come primo post ho deciso di pubblicare questa torta, appena sfornata. Una torta di carote con ricetta americana. Alta, soffice, rassicurante. La classica torta da gustare in questa uggiosa giornata d'inverno con una tazza di thè... e così è stato. Ho utilizzato la ricetta originale che prevede una glassa al formaggio fresco che a mio avviso le conferisce un tocco più morbido. Buonissima davvero. ❤️



                                                               CARROT CAKE





Ingredienti per la torta 
300 Gr      Farina 
200 Gr      Zucchero di canna
200 Ml      Olio di mais
400 Gr      Carote grattugiate non troppo sottili  
50  Gr       Noci e noccioline tritate non troppo finemente
1 bustina  lievito per dolci
1 cucchiaino  cannella
1 cucchiaino  zenzero
3 uova1 pizzico di sale

Per la glassa
150  Gr    philadelphia  
50    Gr    burro a temperatura ambiente
150  Gr    zucchero a velo1 fiala essenza di limone

Procedimento
Con la planetaria montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungere a filo l'olio e continuando a usare le fruste. 

Con un cucchiaio di legno aggiungere la farina setacciata mescolata al lievito, le nocciole, le noci e le carote. 

Imburrare lo stampo scelto, e infornare per 45 minuti a 180° nel forno preriscaldato. Alla prova dello stecchino la torta deve risultare umida.
Preparare la glassa come quella per decorare i cupcake , mescolando in planetaria tutti gli ingredienti. Distribuire sulla torta a piacimento, io ho preferito fare anche uno strato interno visto che era molto alta. 
Io ho utilizzato uno stampo da plumcake, ma una tortiera di diametro 22 cm andava benissimo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...