venerdì 13 maggio 2016

domenica 8 maggio 2016

Buona festa della Mamma ......

Io per l'occasione ho preparato i baci di dama alle nocciole e amaretti ❤️



Auguri a tutte le mamme❤️

giovedì 5 maggio 2016

Torta di mele al mascarpone ❤️






Ecco qui , sta sera vado a cena da amici e per me vale il detto " mai a mani vuote..." e quindi ecco che mi trovo a preparare questa trorta la cui ricetta è da un po continua a passarmi sotto mano .
Una delle cose che piu amo in cucina è il connubio mela /cannella , trove sia semplicemente perfetto. 
Il mascarpone la Rende morbidissima E gustosa, eccovi la ricetta.


INGREDIENTI:

- 4 uova
- 180 gr zucchero 
- bustina vanillina 
- cannella q.b.
- 250 gr farina
- 1/2 bicchiere di latte
- 250 gr mascarpone 
- 3 mele 



Montare le uova con lo zucchero la cannella e la vanillina, quando saranno gonfie e spumose aggiungere il mascarpone azionando le fruste a bassa velocità.
Quando tutto sarà ben miscelato aggiungere la farina setacciata con il lievito e il latte .Aggiungere tre mele tagliate a pezzetti. 
Imburrate una tortiera da 24 cm e versare l'impasto .




Tagliare la mela restante a fettine e disporle sopra l'impasto .



Infornare a 180 gradi per 35 minuti ❤️

lunedì 11 aprile 2016

Crostata di grano saraceno per un inizio settimana speciale ❤️

Crostata di grano saraceno e marmellata di ciliegie ❤️

Da sempre amo la farina di grano saraceno , sia usata per preparazioni salate che dolci , e questa crostata a mio avviso è fantastica. Si può usare qualsiasi marmellata , io preferisco le ciliegie col grano saraceno, ma è buonissima anche col cioccolato.  




INGREDIENTI:


- 150 grammi di farina bianca 00
- 150 grammi di farina di grano saraceno
- 60 grammi di burro morbido 
- 2 uova di piccole dimensioni
- 85 grammi di zucchero semolato
- 85 grammi di zucchero di canna
- cannella e zenzero a piacere ( se non vi piacciono non metteteli)
- un pizzico di sale
- un cucchiaino di lievito 
- 400 grammi di marmellata a vostra scelta


PROCEDIMENTO:


Io ho messo tutti gli ingredienti freddi da frigorifero nella planetaria, ho usato il gancio per impastare e ho azionato per un paio di minuti finché l'impatto non è diventato abbastanza omogeneo. Ho versato tutto su un piano e ho impastato poco per far si che si formasse una palla che ho poi ricoperto con la pellicola trasparente e messa in frigorifero per un'oretta. 





Passata l'oretta, spianatene una parte in una tortiera diametro 26 cm, bucherellarla con la forchetta per facilitarne la cottura, Formare un bordo abbastanza alto .




Ricoprire con la marmellata che avete scelto, a me piace che sia uno strato bello alto siccome la pasta con grano saraceno tende, a mio avviso a seccare un po, io preferisco abbondare con la farcita.




Con il resto della pasta decorare la crostata come più preferite.




Infornare per 35 minuti in forno statico precedentemente riscaldato a 180 gradi.
Ecco qua, io la trovo ottima sopratutto il giorno dopo, quando la marmellata ammorbidisce la pasta.



Buon appetito ❤️


lunedì 28 marzo 2016

Panna cotta ❤️


La panna cotta è un dolce che piace a tutti, e che con poche varianti si può adattare anche a intolleranti o vegetariani. Preparazione veloce e facile e il topping che si aggiunge per la decorazione dona un tocco finale che che può incontrare i gusti di tutti ... caramello, cioccolato, caffè o frutta a volontà. 


INGREDIENTI:

- panna liquida 500 ml
- zucchero a velo 100 gr
- bacca vaniglia 1
- colla pesce 6 gr


RICETTA :

In una ciotola mettere a mollo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. Nel frattempo scaldare la panna, senza portarla a bollore, alla quale precedentemente avete aggiunto la bacca di vaniglia tagliata a metà e i suoi semi. Togliere dal fuoco e aggiungere lo zucchero a velo e la colla di pesce strizzata, mescolare bene. Togliere la bacca di vaniglia e i semi filtrando la panna,  io non li filtro perché mi piace l'effetto che danno i puntini neri nella panna bianca, tolgo solo la bacca.
A questo punto potete usare uno stampo unico , uno stampo da cui poi li toglierete servendoli capovolti su un piatto, o un bicchierino, alla fine aggiungere il topping che avete scelto per la guarnizione del piatto. In questo caso io ho scelto l'opzione renverser. 







Personalmente preferisco che sia poco zuccherata, che sia il topping o il coulis a darle carattere, e non amo le panne cotte troppo dure dove è stata messa troppa colla di pesce, un po più morbida a mio avviso è meglio, anche perché se la si mangia il giorno dopo un po si solidifica .
Love ❤️

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...